Castello sforzesco del Ducato di Milano

Forum del Ducato di Milano sui Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 50 il Lun 12 Apr 2010, 23:42
Ultimi argomenti
» Arrivo di Juan
Mar 24 Lug 2018, 13:19 Da Juan Armando Domingo

» Arrivo del nuovo Ambasciatore di Genova
Sab 05 Mag 2018, 15:21 Da Hank_the_black

» L'arrivo del nuovo ambasciatore di Firenze
Gio 03 Mag 2018, 18:16 Da Jawa

» L'arrivo dell'Ambasciatore di Modena
Gio 15 Feb 2018, 20:27 Da Giangaleazzo

» L'arrivo dell'ambasciatore fiorentino
Ven 22 Dic 2017, 16:41 Da SickboyRCM

» Arrivo del Rappresentante Diplomatico di Firenze
Dom 17 Dic 2017, 02:48 Da Amelie_1

» Arrivo di Bosio I Sforza
Lun 20 Nov 2017, 18:53 Da sara8383

» Arrivo del Nunzio Apostolico presso il Ducato di Milano.
Mer 15 Nov 2017, 16:51 Da Pamelita

» L'Arrivo dell'Ambasciatrice del Regno delle Due Sicilie
Sab 04 Nov 2017, 21:21 Da sara8383

» L'Arrivo del Ministro degli Esteri Duosiciliano
Dom 22 Ott 2017, 17:26 Da Alelaide

» Regno delle Due Sicilie
Lun 09 Ott 2017, 23:26 Da Vanni

» Arrivo Dell'Ambasciatrice Lucrezia Vittoria Anastasia Cavaliere di Lintgen
Ven 22 Set 2017, 09:54 Da sara8383

» Arrivo di Sir Aventon
Mar 19 Set 2017, 23:01 Da sara8383

» Arrivo del Referente Diplomatico Rosa
Ven 01 Set 2017, 23:03 Da sara8383

» Arrivo dell'ambasciatrice di Genova
Mer 30 Ago 2017, 09:14 Da Ysabel

» Arrivo del Gran Ciambellano di Genova
Lun 14 Ago 2017, 13:12 Da diablo_97

» Arrivo del Ministro degli Affari Esteri del Regno di Bosnia
Sab 29 Lug 2017, 02:30 Da lachtna

» Arrivata di Diane de Lévignac-Champlecy, ambasciatrice della Provenza
Mar 18 Lug 2017, 21:23 Da Diane...

» Arrivo del Referente Diplomatico
Mar 11 Lug 2017, 19:43 Da Vic.

» Arrivo della nuova Ambasciatrice
Sab 24 Giu 2017, 10:14 Da Selene00


Condividi | 
 

 Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri

Andare in basso 
AutoreMessaggio
jenin
Emissario
Emissario


Maschio
Numero di messaggi : 18
Località : Capua
Data d'iscrizione : 29.10.11

MessaggioTitolo: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Gio 03 Nov 2011, 00:22

Aveva fatto decisamente un viaggio lungo, seppur comodo.
Era partito da Capua su richiesta del Collegio ed ivi aveva fatto tappa. Dieci
giorni c'erano voluti, dato che aveva preferito partire scortato da una dozzina
dei suoi soldati.
Varie tappe aveva fatto lungo il tragitto per non affaticare gli animali e,
comunque, non aveva fretta di giungere.
Quando arrivò, trovò invece un motivo per andar di fretta.
Dopo la dipartita del precedente Maresciallo d'Armi, al suo posto era
subentrata Maria Leonia.
Leggeva ora dalla missiva, però, che era richiesta la sua presenza altrove.
Dopo breve pausa riprese il cammino verso la sua meta ultima del viaggio.

Il passo molto più veloce, la distanza decisamente più breve, aveva permesso
di giungere in circa sei giorni.
Si diresse senza deviazioni, riposato ed in ordine, al Castello Sforzesco.
Lasciò i suoi uomini liberi di rifocillarsi nelle taverne cittadine e diede
disposizione di prendere alloggio nei pressi.
Aveva tenuto con se due dei più esperti e di lunga data al suo servizio.

" Fate in modo che venga dato rifugio al mio cavallo, e mantenetevi poi sempre
a portata di voce dal Castello. Potrei aver bisogno di voi. "


Lasciò i due e si diresse al portone d'ingresso.
Entrò nella sala preposta e s'annunciò da se. Odiava il modo in cui gli altri lo
facevano.

" Salve a voi, sono il Conte dongiovanni Spadalfieri, Vice Maresciallo del Regno
duosiciliano, araldo Territoriale per Terra di Lavoro e sono qui su richiesta
della Viscontessa Maria Leonia Della Gherardesca in Corsini per intervenire in sua
vece, poiché impossibilitata al momento a seguire le questioni che ne richiedono
la presenza e, quindi, a supportare la mia collega, la Contessa Maria Costanza
Della Gheradesca De' Benci Turchi in Cagliostro d'Altavilla. Vi chiedo quindi di
potermi annunciare a chi di dovere ed indirizzarmi verso le sale adatte. "


Era la prima volta che si spingeva così a nord dopo molto tempo, ed era la
prima volta che giungeva al Castello Sforzesco.
Sperò quindi di non aver sbagliato il modo di porsi ed aver fatto richiesta
correttamente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
pusu92

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 2826
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Gio 03 Nov 2011, 16:03

Alberto mentre si presentava al Gran Ciambellano Modenese, vide in lontananza la figura di un uomo circondata da una dozzina di soldati.
Il volto, la fisionomia, l'aspetto li per li ad Alberto gli sembrava di averli già visti, ma purtroppo non ricordava proprio chi fosse codesto uomo, cosi pian piano si avvicinò a lui.


Io, quest'uomo, credo proprio di averlo visto, ma dove? dove? - si domandò tra se e se fin quando non gli venne un colpo di memoria e se ne ricordò.
Ma certo, è il Conte dongiovanni Spadalfieri, con cui ebbi uno scambio di missive, per la mia seconda non nomina a nobile - ripetendo tra se e se
Era passato più di un mese da quel fatto, ma Alberto se ne ricorda come fosse successo ieri, ovviamente era senza rancori perchè indietro non si poteva più ritornare, ma era pur sempre un fatto significativo che segnava la sua storia fino d'ora.

Arrivato nei pressi del Conte, gli strinse la mano
Benvenuto al castello sforzesco Conte, è da un po che non ci sentiamo, sono l'ambasciatore Alberto Decimo Bentivoglio.
Vi ricordate di me?
con una faccia perplessa
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
jenin
Emissario
Emissario


Maschio
Numero di messaggi : 18
Località : Capua
Data d'iscrizione : 29.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Ven 04 Nov 2011, 18:02

" Ambasciatore.. " - chinò lievemente il capo in segno di saluto dopo aver
ricambiato la stretta di mano.

" Ricordarmi... mmm... " - prese un attimo per pensare.

Tentò di rivedere le decine di missive che arrivavano costantemente presso il
Palazzo del Collegio.
Riconobbe poi il nome da una delle firme lette qualche tempo prima.

" Oh, certamente! Ecco, mi ricordo... ovvio che mi ricordo. "

Sorrise affabilmente.

" Mi spiace se alle volte nelle missive risulto non troppo chiaro, ma il tempo
è tiranno e... alle volte son molto di fretta "
- in tono confidenziale - " credo
si noti dall'inchiostro che macchia la pergamena - "
sorridendo tornò a
parlare in tono chiaro - " Vi ringrazio per essere venuto ad accogliermi. E' la
prima volta che arrivo al Castello e... onestamente non saprei dove giungere. "


Mentre parlava ricordava, grossomodo, lo scambio di missive avuto con
l'Ambasciatore.
Non si sarebbe stupito se avesse ricevuto altre domande, anche a distanza
di qualche tempo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Murphy_N
Ambasciatore Milanese
Ambasciatore Milanese
avatar

Numero di messaggi : 909
Data d'iscrizione : 23.10.08

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Sab 05 Nov 2011, 00:24

Benvenuto Conte, scusate l'attesa.
Vi accompagno subito presso il Salone dell'Aquila Nera.



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
jenin
Emissario
Emissario


Maschio
Numero di messaggi : 18
Località : Capua
Data d'iscrizione : 29.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Dom 06 Nov 2011, 15:38

" Vi ringrazio "

Si voltò verso l'interlocutore.
Lo seguì verso la sala indicata.


( piccolo off: pusu, se vuoi continuare il dialogo mi trattengo un po' qui.. non sta bene abbandonare un discorso ^^ tanto dillà mi sono già presentato, mi basta ritardare l'ingresso in questa discussione ^^ )
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
pusu92

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 2826
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Dom 06 Nov 2011, 19:06

Alberto attese il Conte che usciva dalla sala, dove era appena entrato.

Dopo poche ore vide la porta spalancarsi ed uscire il conte

Conte riprendendo il discorso di prima, non preoccupatevi, so quanto lavoro abbiate da fare e quindi ne prendo atto.
Di certo non sono qui a rivangare la questione delle mie non candidature ma a conoscervi di persona, dopo lo scambio di missive.

Se intanto vogliate gradire qualcosa da bere - recandosi verso la taverna - sono lieto di offrirvi un boccale della nostra ottima birra.
Penso siate esausto dopo il lungo viaggio per arrivare a Milano.

Nel mentre arriviamo alla taverna, qual buon vento vi porta qui? Se posso permettermi di sapere
- sorridendo.

(off gdr - purtroppo anche io ho una rl ed in questo periodo è un po incasinata.)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
jenin
Emissario
Emissario


Maschio
Numero di messaggi : 18
Località : Capua
Data d'iscrizione : 29.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Mer 09 Nov 2011, 18:30

Si scusò con il Gran Ciambellano, ringraziandolo per l'invito e la cortesia
d'indirizzarlo verso le sale preposte.

" Spero non vi spiaccia se mi fermerò per un attimo a dialogare con
l'Ambasciatore."


Fece cenno con il capo in segno di saluto e si rivolse all'interlocutore che, nel
mentre, a lui si rivolgeva.

" Certamente, vi ringrazio " - nel mentre s'incamminava - " Di fatti
son poche le occasioni che mi permettono di conoscer di persona coloro i quali
riesco a raggiungere solo via missiva. "


Seguì l'Ambasciatore.

" Ovviamente non è un mistero il perché io sia qui. A seguito della dipartita
del Maresciallo d'Armi, la Marchesa Sconosciuta, è subentrata la Viscontessa
Puffetta "
- in tono confidenziale - " perdonate se uso il loro soprannome
più comune, ma chiamarle per nome esteso dilungherebbe assai la parlantina "
- tornando al tono solito - " io stesso son stato nominato Maresciallo
Vicario e 'è stato chiesto di poter sostituire la stessa in sua assenza per impegni
personali. "


Doveva ammettere che il Castello aveva un certo fascino.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
pusu92

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 2826
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Mer 09 Nov 2011, 21:28

Alberto, nel mentre si dirigevano verso la taverna, ascoltava con attenzione il conte

Conte anche a me dispiace per la dipartita della Marchesa Sconosciuta, è stato uno shock per tutti quelli che la conoscevano di nome o di fama.

Arrivati in taverna si accomodarono vicino al bancone aspettando l'arrivo del taverniere.

Taverniere - urlò - portaci due boccali di birra freschi freschi - sorridendo e riprendendo il tono normale.
Nel mentre arriva, suppongo che siate venuto qui per partecipare al tavolo dell'araldica.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
jenin
Emissario
Emissario


Maschio
Numero di messaggi : 18
Località : Capua
Data d'iscrizione : 29.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Ven 11 Nov 2011, 00:14

Attese il boccale ed analizzò, con aria concentrata, il contenuto.
Bevve un sorso.

" Ottima " - si pulì dai residui e proseguì - " immaginate bene Ambasciatore. "

Bevve un secondo sorso, più lungo, gustando compiaciuto il sapore .

" Come Maresciallo Vicario è mio dovere sostituire il Maresciallo ove e se
richiesto. Come dire... altro lavoro per me. "


Sorrise. Il gusto della birra lo metteva sempre di buon umore.

" Che dire, salute! "

Un altro sorso.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
pusu92

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 2826
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Ven 11 Nov 2011, 03:10

Alberto, incuriosito notò che il Conte appena ricevuto il boccale di birra lo guardo con aria curiosa.

" Ottima " pronunciò il Conte, dopo aver bevuto il primo sorso, continuando a parlare.

Prese anche lui il boccale, e brindò assieme al Conte

alla salute!!! - bevve un sorso per poi posare il boccale sul bancone - beh Conte immagino quanto lavoro abbiate da fare, ma sono certo che lo fate sempre con serenità e massima serietà, - sorridendo - e visto che state sostituendo il Maresciallo d'armi, correggetemi se sbaglio la carica, mi viene da chiedervi come mai la sostituite? per caso ha qualche altro impegno la Viscontessa? - e riprese a sorseggiare la birra.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
jenin
Emissario
Emissario


Maschio
Numero di messaggi : 18
Località : Capua
Data d'iscrizione : 29.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   Mer 23 Nov 2011, 00:46

La discussione era piacevole e non poteva che giovarsene.

" Si, di lavoro ve n'è sempre e non sempre facile, ma la squadra dei colleghi
lavora al meglio "
- bevve soddisfatto ripensando all'impegno profuso da
tutti nel Palazzo di Rocca Cesta.

Ascoltò le parole seguenti.
Lo sguardo fisso sul boccale a scrutarne il fondo.

" La carica è corretta, state sereno " - continuò alzando lo sguardo verso
l'interlocutore - " La vita privata della Viscontessa è divenuta attualmente
molto impegnata e questo la rende impossibilitata a recarsi presso il Palazzo.
Per evitare rallentamenti eccessivi nei lavori s'è provveduto alla mia nomina
e, quindi si, di fatto la sostituirò per ogni faccenda di rappresentanza. "


Effettivamente le domande poste erano legittime, considerando che i
rappresentanti del Collegio dovevano valutare e vigilare tutti gli abitanti
delle terre italofone.
Bevve un altro sorso, consapevole che a breve sarebbe terminata la birra.
Un vero peccato...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri   

Torna in alto Andare in basso
 
Arrivo di DonGiovanni Tancredi Spadalfieri
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Poi nel sogno.. arrivo io..
» Arrivo del Gran ciambellano della Repubblica di Siena
» Arrivo del Gran Ciambellano di Modena
» Arrivo di Mons. Leonida Aldobrandeschi
» Arrivo di Roxanne Corsini "Robly"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Castello sforzesco del Ducato di Milano :: Ingresso del Castello :: Sala delle Asse-
Vai verso: