Castello sforzesco del Ducato di Milano

Forum del Ducato di Milano sui Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Chi è online?
In totale ci sono 7 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 50 il Lun 12 Apr 2010, 23:42
Ultimi argomenti
» Arrivo di Juan
Mar 24 Lug 2018, 13:19 Da Juan Armando Domingo

» Arrivo del nuovo Ambasciatore di Genova
Sab 05 Mag 2018, 15:21 Da Hank_the_black

» L'arrivo del nuovo ambasciatore di Firenze
Gio 03 Mag 2018, 18:16 Da Jawa

» L'arrivo dell'Ambasciatore di Modena
Gio 15 Feb 2018, 20:27 Da Giangaleazzo

» L'arrivo dell'ambasciatore fiorentino
Ven 22 Dic 2017, 16:41 Da SickboyRCM

» Arrivo del Rappresentante Diplomatico di Firenze
Dom 17 Dic 2017, 02:48 Da Amelie_1

» Arrivo di Bosio I Sforza
Lun 20 Nov 2017, 18:53 Da sara8383

» Arrivo del Nunzio Apostolico presso il Ducato di Milano.
Mer 15 Nov 2017, 16:51 Da Pamelita

» L'Arrivo dell'Ambasciatrice del Regno delle Due Sicilie
Sab 04 Nov 2017, 21:21 Da sara8383

» L'Arrivo del Ministro degli Esteri Duosiciliano
Dom 22 Ott 2017, 17:26 Da Alelaide

» Regno delle Due Sicilie
Lun 09 Ott 2017, 23:26 Da Vanni

» Arrivo Dell'Ambasciatrice Lucrezia Vittoria Anastasia Cavaliere di Lintgen
Ven 22 Set 2017, 09:54 Da sara8383

» Arrivo di Sir Aventon
Mar 19 Set 2017, 23:01 Da sara8383

» Arrivo del Referente Diplomatico Rosa
Ven 01 Set 2017, 23:03 Da sara8383

» Arrivo dell'ambasciatrice di Genova
Mer 30 Ago 2017, 09:14 Da Ysabel

» Arrivo del Gran Ciambellano di Genova
Lun 14 Ago 2017, 13:12 Da diablo_97

» Arrivo del Ministro degli Affari Esteri del Regno di Bosnia
Sab 29 Lug 2017, 02:30 Da lachtna

» Arrivata di Diane de Lévignac-Champlecy, ambasciatrice della Provenza
Mar 18 Lug 2017, 21:23 Da Diane...

» Arrivo del Referente Diplomatico
Mar 11 Lug 2017, 19:43 Da Vic.

» Arrivo della nuova Ambasciatrice
Sab 24 Giu 2017, 10:14 Da Selene00


Condividi | 
 

 Trattato Ordine della Spada d'Oro e Ducato di Milano

Andare in basso 
AutoreMessaggio
pusu92

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 2826
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Trattato Ordine della Spada d'Oro e Ducato di Milano   Lun 21 Ott 2013, 12:46

Citazione :
CONCORDATO TRA IL DUCATO DI MILANO E L'ORDINE DELLA SPADA D'ORO

Con il presente trattato si stabilisce un accordo tra l'associazione Ordine della Spada d'Oro e il Ducato di Milano.

1. Del Riconoscimento

Il Ducato di Milano riconosce l'Associazione Ordine della Spada d'Oro come alleato nella lotta al brigantaggio, nella difesa del proprio territorio e nella protezione di ogni abitante milanese.

2. Del rispetto delle norme

L'Ordine della Spada d'Oro e tutti i suoi membri si impegnano nel rispettare e nel far rispettare le leggi vigenti nel Ducato di Milano mettendo a disposizione le proprie forze nella difesa e nello sviluppo delle stesse.

3. Della difesa

L'associazione Ordine della Spada d'Oro è autorizzata a:

- costituire truppe a difesa delle città milanesi;
- scortare viaggiatori, mercanti e tutti coloro che vorranno usufruire del loro servizio;
- costituire gruppi armati e reggimenti per meglio adempiere alle loro funzioni;
- costituire un esercito solo su diretto ordine del Duca.

4. Del conflitto

In caso di conflitto tra il Ducato di Milano e un altro Stato, l'Ordine della Spada d'Oro mette al servizio del Ducato stesso tutte le proprie risorse e forze senza risparmiare alcuno sforzo per la difesa della Patria..

5. Del dialogo

Il Ducato di Milano mette a disposizione dell'Associazione una sala nel Castello Sforzesco dove le due parti potranno discutere sul modo di agire e mantenere una rappresentanza dei cavalieri dell'Ordine.

6. Del reclutamento

Il Ducato di Milano permette all'Associazione di poter cercare volontari e reclutare nuovi membri su tutto il territorio milanese. Tale articolo potrà essere modificato in qualsiasi momento in base alle esigenze di entrambe le parti.

7. Del Giuramento

I giuramenti portati dall’Ordine della Spada d’Oro al Ducato saranno regolati in questo modo:

- Ogni membro dell'Associazione Ordine della Spada d'Oro si impegna a giurare fedeltà al Duca e al Ducato di Milano.
- Ogni nuovo membro entrato nell'Associazione Ordine della Spada d'Oro dopo che tale concordato è stato siglato, dovrà giurare fedeltà al Duca e al Ducato di Milano.
- Il giuramento garantisce al Ducato i servigi dell'Associazione mettendosi al servizio dello Stato;
- D'altra parte, il Ducato riconosce l'autonomia dei suoi membri con il loro statuto, i loro ruoli, le loro risorse come stabilito nello Statuto dell'Ordine della Spada d'Oro (Capitolo IV.1).


8. Del riconoscimento ad Ordine

Nel caso in cui l'Associazione riesca a rispettare ogni punto per essere riconosciuto come Ordine, il Ducato si impegna a rivedere il trattato in modo tale che possa essere soddisfacente per entrambe le parti.

9. Della modifica del trattato

Il presente trattato potrà essere modificato solo su consenso di entrambe le parti contraenti.

10. Del rispetto del trattato

I firmatari e i loro successori si impegnano a rispettare gli articoli vigenti in tale trattato.

11. Della risoluzione del trattato

Il presente trattato non ha data di scadenza e può essere rescisso in qualunque momento da ambo le parti, tranne durante lo svolgimento di un conflitto.
Qualora uno degli articoli presenti venga infranto dall'Associazione, il Ducato potrà richiedere la rottura del trattato e potrà incolpare di alto tradimento i membri di spicco dell'Ordine.
Entrambe le parti, qualora volessero avvalersi della facoltà di rescindere tale concordato, dovranno farlo per iscritto, tramite comunicato ufficiale.


Firmato e sigillato presso il Castello Sforzesco, Die XX Augusti in anno Gratiae MCDLXI.


Duca di Milano
Signore di Vairo





In rappresentanza dell'Ordine della Spada d'Oro:


Maestro dell'Ordine della Spada d'Oro

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Trattato Ordine della Spada d'Oro e Ducato di Milano
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Trattato Ordine della Spada d'Oro e Ducato di Milano
» Carta del Ducato di Miano e dei territori circostanti
» Trattati in essere tra la Repubblica di Genova e il Ducato di Milano
» Pinanoteca del Ducato di Milano -Accademia Corleone
» l'emozione della nascita di Ludovica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Castello sforzesco del Ducato di Milano :: Ingresso del Castello :: Archivio dei Trattati :: Ordini Cavallereschi-
Vai verso: